COMUNE DI BRISSAGO
.. ..
.. lingua italiana Deutsche Sprache Version française English version ..
Nella Martinetti
..
..
..
21.01.1946 - 29.07.2011

Nella Martinetti è nata a Brissago, il 21 gennaio 1946, ed è da sempre legata al suo borgo di origine. Nella è una cantante, musicista, paroliera, autrice di libri, compositrice, attrice e molto altro.

Nella che a Brissago ha anche insegnato come maestra d'asilo ha sempre amato molto i bambini, e per loro ha scritto libri concernenti lavori manuali, come pure canzoni nell'ambito pedagogico come "La balena dai denti gialli" sia in Italiano che in Svizzero Tedesco.
..
..
..

Una forza della natura. Una donna che è una fonte inesauribile di energia e che riesce a trasmettere in modo viscerale la sua allegria. Fra i tratti dominanti del suo carattere v'è certamente la spontaneità, l'irruenza bonaria e gioviale, oltre a una massiccia dose di entusiasmo che neanche la malattia è riuscita negli ultimi anni a incrinare.

Nella Martinetti è nata a Brissago, ma vive da molti anni oltre Gottardo. Ciò nonostante non ha mai smesso di amare il Ticino, e di amarlo visceralmente, come testimoniano le numerose canzoni che nel corso della sua carriera ha dedicato alla sua terra. Ciao Ticino, Ticino mio, Canta Ticino, Strada Alta, Brissago sul Lago Maggiore, sono soltanto alcuni dei titoli di dischi in cui viene nostalgicamente celebrata la bellezza del nostro territorio e suggerita un'immagine perennemente ridente se non già idilliaca (a tratti forse anche stereotipata) della regione più a sud della Svizzera.

Nella Martinetti è amatissima al nord delle Alpi. Interprete, autrice e produttrice discografica, da più di trent'anni è ormai parte integrante della storia della canzone popolare del nostro paese. Per sua stessa ammissione il successo più bello e gratificante della sua carriera arrivò nel 1986, con la vittoria al Gran Prix della canzone popolare internazionale di Vienna con il brano Bella musica. Ma il suo nome è indissolubilmente legato anche al festival internazionale della canzone, l'Eurovision Song Contest, per il quale ha firmato ben quattro canzoni e grazie al quale ha regalato alla Svizzera non poche soddisfazioni. Peter, Sue & Marc a Dublino nel 1981 presentarono la canzone Io senza te (che terminò la gara a un lusinghiero quarto posto), Mariella Farré a Monaco nel 1983 presentò Io così non ci sto, in francese invece Nella Martinetti scrisse il testo di Pas pour moi, con cui la Svizzera si presentò a Bergen nel 1986 rappresentata da Daniela Simmons, e infine, nel 1988, ancora a Dublino, lo straordinario successo di Ne partez pas sans moi, portata al successo da Céline Dion.

Negli ultimi anni Nella Martinetti ha dovuto superare momenti difficili. La malattia ha messo a dura prova il suo famigerato buonumore, ma l'affetto dei suoi numerosi fan (ai quali risponde personalmente dal suo sito internet) ha probabilmente contribuito a aiutarla.

 

Articolo: Nella Martinetti si racconta RSI

..
..

Di Nella Martinetti conosciamo le canzoni, riconosciamo la voce dal timbro limpido e solare, il suo sorriso aperto e cordiale. Pochi forse sanno della sua verve letteraria quella che, una trentina di anni fa, l'ha spinta a pubblicare (sul periodico Terra Ticinese), una serie di racconti nei quali fantasia e sentimento si intrecciano per dare vita a narrazioni che riprendono emozioni, ricordi e voci che appartengono al suo passato. Da questo numero la Rivista proporrà, ogni mese, una di queste novelle che Nella Martinetti (da tempo ammalata di cancro al pancreas e al fegato) desidera indirizzare ai brissaghesi, e a tutti i ticinesi, perché la ricordino e la pensino soprattutto adesso che non riesce più a sopportare le cure alle quali viene sottoposta dai medici. Proprio quest'anno Nella Martinetti festeggia i 40 anni di show business. Grazie alla spontaneità delle sue canzoni e al suo brio, si conquista una vasta notorietà e un notevole successo nelle aree germanofone della Svizzera e della Germania. Nella Martinetti si propone anche come autrice di canzoni. Nel 1981, a Dublino nell'ambito del Gran premio Eurovisione della canzone il suo brano «Io senza te» - cantato da Peter, Sue & Marc - si classifica al quarto posto. Nel 1986 ottiene il secondo posto in Norvegia con «Pas pour moi» cantata da Daniela Simon e nel 1988, ancora Dublino, conquista il primo posto con «Ne partez pas sans moi» cantata da Celine Dion, allora esordiente e oggi una delle maggiori star mondiali. Un altro grande successo lo raggiunge nel 1986 a Vienna quando con «Bella musica» - composta e interpretata personalmente - vince il «Gran Prix Volksmusick». Il pezzo vende 2,5 milioni di copie. La sua attività continua con altri lavori fra cui un libro nel quale racconta il suo rapporto con la malattia.


Articolo pubblicato dalla "Rivista"

.. .. ..
..
.. .. ..
.. © brissago.ch – Realizzazione sito
Ultimo aggiornamento della pagina: 26.07.2013
Visualizzazione: RegolareStampa





Scarica il software Acrobat Reader per leggere i file PDF
..
.. .. ..
..